• +39.324.5464117
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Solo un Apericena

Solo un Apericena

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

"La storia dietro un evento e un click, meglio protagonisti che spettatori..."

Dopo aver consultato per ore i siti meteorologici di tutto il web e memore delle 10 piaghe d' Egitto, poiché dopo aver guardato dalla finestra tutto era normale, mi sono deciso ad andare all'appuntamento in piazza Vittorio con il circolo la Mole per un' apericena, fortemente voluta dal presidente. Mi sono accorto arrivando in loco di aver fatto un' ottima scelta.

Il motivo lo si può cogliere in quella che sarà la foto icona di una generazione che ha caratterizzato un periodo storico, vivendo da protagonisti e non da spettatori. E posso esclamare che io c'ero!!!

L'immagine in questione è stata scattata con lungimiranza fotografica da Riccardo Rebora, ed esprime lo spirito aggregante del nostro circolo con uno sguardo al futuro, pieno di aspettative e certezze, dove non esiste la parola "non si può fare". Oltre all' apparente cazzeggio , sono state messe a punto strategie per i prossimi eventi, che vedranno protagonista un po' tutto il circolo ad iniziare da Freisa in Freisa e Monte Chaberton.

In extremis é riuscito a raggiungerci anche Candido Cupertino che in partenza verso gli State per lavoro, ci ha tenuto ad essere presente per un saluto, entrando senza saperlo, nella storia. Non paghi, poi ci siamo spostati in piazza Castello dove c'era una performance di lindy hop, e dei nostri soci come Giorgia Bertolino e Denis Rossi si sono esibiti volteggiando sulle note swing di questo ballo. Ancora Denis, ormai ipnotizzato dall' evento, si è esibito come un novello Tony Manero (testimonianza fotografica di paparazzi).

Una strana atmosfera si respirava, in tutta la piazza sembrava di essere a New York e più precisamente ad Harlem da dove negli anni venti prendeva origine il Lindy hop. Invito a edere le immagini che ritraggono un gruppo di irriducibili, con presenze di Puffi inquietanti alle loro spalle (se ne consiglia la visione ad un pubblico adulto e a deboli di cuore).

Le ore scorrevano, l'ilarità la faceva da padrona, intervallata da fitte discussioni e prese di posizioni.

Sento già il rosicare dei soci assenti, che loro malgrado hanno perso una occasione unica. Fuori dalla nostra sede e lontani da discussioni, su regole dei terzi, linee guida, e letture di immagini e portfolio, sappiamo anche divertirci ed essere simpatici (notare il sorriso del presidente).
Che dire a chi non ci conosce , ancora e mi rivolgo ai nuovi soci: provateci , non riuscirete più a farne a meno!!!

(Testo di Antonio Di Napoli e foto di Antonio Di Napoli e Riccardo Rebora)